Category Archives: Senza categoria


Oggi mi è capitato di lanciare un programma che richiedeva NET framewok 3.5 e……Error 0x800f095 Creare una usb con media creation tool di windows( disponibile a questo link)Con la usb inserita, da cmd eseguito come admin, digitare: Dism /online /enable-feature Read more…


Testato su Ubuntu Server 16.04 LTS Oggi mi sono imbattuto in questo problema: Dopo aver installato in una macchina virtuale vmware,  ubuntu server, mi sono trovato impostata per default l’interfaccia di rete ENS32 Questo mi comportava la non completa funzionalità Read more…


Cosa significa BST parlando di fuso orario? La sigla BST si riferisce a British Summer Time ovvero il fuso orario zona Londra/Europa


Testato su Ubuntu 14.04 LTS Se dovessi consigliare un utility per la manutenzione di linux, questa sarebbe sicuramente Ubuntu Tweak. E’ possibile scaricare l’ultima versione da qui Facile, veloce e affidabile


Testato su ubuntu 13.10: Ho clonato la mia macchina virtuale e non riesco più ad accedere perche mi appare l’errore : Failed to open the hard disk file …which has the same UUID as an existing virtual machine Soluzione:  Questo accade Read more…


Lo UEFI (si pronuncia più o meno “uify” ed è acronimo di Unified Extensible Firmware Interface) può essere considerato come il successore del BIOS, “interfaccia” posta tra il firmware ed il sistema operativo.


Cos’è il file EMZ? A cosa serve? Compressed Enhanced Metafile (.emz) E’ un file compresso usato per l’esportazione da Microsoft Office Visio Per poter accedere facilmente a questo file, basta rinominarlo in .zip e aprirlo con il programma di compressione preferito.


Talvolta capita che non si riesca a registrare una dll. Generalmente è causato dal fatto che il pc non vede l’utente corrente come amministratore della macchina. Come fare: dopo aver comunque controllato se l’utente corrente è effettivamente amministratore della macchina(non Read more…


Una volta attivato l’opzione “mostra file nascosti” nel proprio visualizzatore dei file, cercare la cartella .remmina nella cartella home dell’utente corrente. Basterà copiarla nella stessa posizione, nell’altro pc.


Provate ad usare il comando lshw da riga di comando. Se non ce lo avete potete installarlo da riga di comando con: sudo apt-get install lshw